Associazione Culturale Onlus
  Facebook    Twitter    YouTube
Contatti

BARI, via Davanzati 25
segreteriagensnova@gmail.com
080.4038797 | 328.3234387 

 
Newsletter
Inserisci la tua email
 
Convenzioni

Presidente

SCARICA IL CV

L’ Avv. Antonio Maria La Scala nasce a Manfredonia il 08.09.1968.
Laureato in Giurisprudenza con votazione 110/110 e lode conseguita nella sessione straordinaria dell’anno accademico 1991/1992 presso l’Università degli Studi di Bari – con tesi in diritto penale dal titolo “L’errore nella legge penale alla luce della sentenza della Corte Costituzionale n. 364 del 23.03.19882 Relatore: Ch.mo Prof. Aldo Regina, ha frequentato l’Accademia della Guardia di Finanza di Bergamo quale Allievo Ufficiale di complemento; da Sottotenente ha svolto l’incarico di Ufficiale presso la Scuola Allievi sottufficiali della Guardia di Finanza di L’Aquila, ove tra l’altro è stato docente di Diritto Processuale Penale Tributario.

Dal 1997 svolge la libera professione di avvocato, occupandosi, in particolare, di tematiche concernenti il diritto penale ed il diritto tributario.
Nell’anno accademico 2003/2004, inoltre, è diventato professore a contratto per la materia di diritto penale progredito e diritto penale presso la Libera Università Mediterranea (LUM) – facoltà di Scienze Giuridiche, sita in Casamassima (BA), diventando poi nel 2005 titolare di cattedra, sempre presso la medesima università, dell’insegnamento a scelta di “Reati dei pubblici ufficiali contro la Pubblica Amministrazione”- facoltà di Scienze Giuridiche nonché docente di diritto penale – laurea triennale – sempre della medesima facoltà di Scienze Giuridiche e nel 2009 titolare della cattedra di Diritto Penale Commerciale c/o la facoltà di Economia e Commercio della stessa Uiniversità.

E’ Docente altresì di procedura penale e diritto penale nella Scuola di specializzazione per le professioni legali sempre presso l’Università LUM.

Nel 2004 diviene il fondatore nonché il presidente dell’associazione culturale GENS NOVA ONLUS molto attiva nel sociale e promotrice di numerose iniziative culturali. Tale associazione attualmente consta di circa 250 soci ed ha una propria rivista trimestrale.

Dal 2006 è titolare e responsabile dell’ufficio legale per la Puglia e Basilicata dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia la cui autorità tutoria è il Ministro dell’Economia e Finanze.

Il 7 Giugno 2014 viene nominato presidente nazionale dell’associazione Penelope Italia Onlus, della quale è anche unico responsabile dell’ufficio legale nazionale.