Associazione Culturale Onlus
  Facebook    Twitter    YouTube
Contatti

BARI, via Davanzati 25
segreteriagensnova@gmail.com
080.4038797 | 340.5600875 | 328.3234387

 
Newsletter
Inserisci la tua email
 

24.02.2018

LA VIOLENZA TRA LE MURA DOMESTICHE E IL FEMMINICIDIO
Occultamento di corpi e casi di scomparsa di donne

Sabato 24 febbraio 2018 – ore 09:00
Dosson di Casier (TV) – Sala Consiliare, Piazza L. Da Vinci 16

Ore 9.00 Registrazione dei partecipanti

Ore 9.15 Saluti del Sindaco di Casier MIRIAM GIURATI
Saluti di GILDA MILANI Presidente Associazione Penelope Veneto ONLUS

Intervengono
Ore 9.30 Prof. Avv. ANTONIO MARIA LA SCALA – Avvocato Foro di Bari, Presidente Gens Nova ONLUS e Presidente Nazionale Penelope Italia ONLUS
“Evoluzione legislativa in tema di Femminicidio”

Ore 11.00 Dott.ssa TERESA RANDO – Psicologa e Psicoterapeuta
“Se mi lasci ti cancello”: aspetti psicologici del Femminicidio

Ore 11.30 Dott.ssa SIMONA GUARDATI – Presidente Commissione P.O.I.

Modera
Dott.ssa STEFANIA BONDUAN – Referente per il Veneto GENS NOVA Onlus e Vice Presidente Penelope Veneto ONLUS

L’idea di questa iniziativa nasce dalla consapevolezza dell’importanza di condivisione e di collaborazione fattiva con le Istituzioni e la cittadinanza rispetto al crescente fenomeno della Scomparsa di donne collegate a reati che portano spesso al loro ritrovamento privo di vita e ai crescenti episodi di violenza, che sempre più spesso sfocia in atti che portano alla morte.

In particolare l’Avvocato Antonio Maria La Scala approfondirà la sentita e delicata tematica relativa alla violenza domestica nell’ottica di un variazione di comportamenti ed aumento di attenzione che ha portato ad una proposta, da parte del Presidente La Scala, di cambiamento normativo che tuteli le vittime di violenza. Analizzerà, inoltre, il fenomeno delle Persone Scomparse nei casi di donne vittime di violenza.

Interverranno, inoltre, la dott.ssa Rando, che approfondirà gli aspetti psicologici connessi al tema, e il Presidente alle Pari Opportunità e Vice Sindaco del Comune di Casier dott.ssa Guardati, che presenterà il progetto a tutela delle vittime di violenza portato avanti da alcuni Comuni della provincia di Treviso.

INGRESSO LIBERO

Richiesto il PATROCINIO dell’Ordine degli Psicologi del Veneto
E’ stato concesso l’accredimento dall’Ordine degli Avvocati di Treviso (n.2 crediti formativi)

LOCANDINA